+39 0434 1696279

ARCore: un nuovo strumento per lo sviluppo di app in Realtà Aumentata

ARCore: un nuovo strumento per lo sviluppo di app in Realtà Aumentata

Recentemente si sente parlare sempre più spesso di Realtà Aumentata, ovvero una visione dello spazio reale arricchito da elementi/oggetti virtuali. Le applicazioni per questo tipo di tecnologia sono infinite, infatti la Realtà aumentata viene utilizzata in diversi ambiti, da quello ludico a quello medico e militare.

In quest’articolo parliamo di ARCore, un SDK (Software Development Kit) di casa Google per lo sviluppo di applicazioni in Realtà Aumentata. L’innovazione dietro ARCore è la possibilità di riconoscere e mappare lo spazio circostante con la sola fotocamera presente in tutti i dispositivi smartphone di ultima generazione.

ARCore è compatibile con applicazioni Java/OpenGL e con i più famosi ambienti di sviluppo grafici come Unity e Unreal.

Tra le funzioni che determinano la praticità di ARCore spicca tra tutte, la possibilità di determinare facilmente la posizione e l’orientamento del dispositivo mentre ci si muove, con l’obiettivo di posizionare in modo preciso gli elementi virtuali nell’ambiente circostante. In questo modo gli elementi virtuali manterranno la loro posizione anche se l’utente cambia posizione e/o angolazione. Con ARCore è inoltre possibile rilevare la luce circostante valutando automaticamente la sorgente e l’intensità della fonte luminosa, conferendo pertanto un’illuminazione più realistica agli oggetti.

Con questa nuova libreria software per la Realtà Aumentata, Google punta a offrire un utile strumento per gli sviluppatori di questo settore che sempre più sta diventando un punto cardine dell’Industria 4.0.

 

Related Posts
Auguri da Eye-Tech ( 23 Dic,2016 )

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.