+39 0434 1696279

Artificial Vision

HoloD: come realizzare la tua idea di casa con la Realtà Aumentata

In occasione della Pordenone Design Week Eye-Tech lancia HoloD, la nuova app di Realtà Aumentata per l’Interior Design.

Ogni persona vorrebbe una casa su misura, progettata in base alle sue esigenze e personalizzata per rispondere meglio ai propri gusti.
Oggigiorno è finalmente possibile visualizzare come sarà la casa dei propri sogni prima di acquistarla.

HoloD, l’app di realtà aumentata progettata e sviluppata da Eye-Tech, permette alle persone di toccare con mano e di vivere virtualmente la propria casa del futuro.

HoloD utilizza un visore smartglass di ultima generazione, dispositivo indossabile semplice da usare, efficiente ed intelligente. Questo dispositivo, dopo aver analizzato automaticamente il luogo in cui si trova la persona che li indossa, è in grado di ricreare digitalmente, nello spazio reale circostante, tutto ciò che egli può desiderare.

L’unico limite di questa tecnologia è semplicemente l’immaginazione di chi lo utilizza.

HoloD propone un modo innovativo di interagire con gli ologrammi virtuali. Mediante dei gesti semplici, l’utente potrà, ad esempio, aprire la propria lavastoviglie, chiudere un cassetto o accendere un fornello, testando così concretamente la propria idea di casa.

I vantaggi di questa app non si limitano solo al poter far toccare con mano ai propri clienti ciò che vorrebbero acquistare, ma vanno oltre. Si tratta infatti di un sistema concepito per essere anche uno strumento di design durante la fase di progettazione di nuovi prodotti, e per offrire a progettisti o designer la possibilità di visualizzare e toccare con mano le proprie idee.

I sogni non sono per domani, ma possono essere visualizzati già oggi. Consulta la scheda tecnica di HoloD.

Scopri HoloD

Read More
Industry 4.0: la quarta rivoluzione industriale

Con il termine “Industry 4.0” ci si riferisce alla quarta rivoluzione industriale che in questi ultimi anni ha coinvolto moltissime aziende in svariati settori. La rivoluzione principale legata all’Industria 4.0 è la digitalizzazione ovvero l’utilizzo di tecnologie innovative che permettono alle aziende una completa automazione dei processi produttivi e di conseguenza l’aumento della produttività e la qualità degli impianti.

L’industria 4.0 si basa su 3 concetti fondamentali:

  1. Smart production: nuove tecnologie produttive saranno presenti nella produzione e quindi sarà necessaria una collaborazione tra operatore, macchine e strumenti.
  2. Smart services: nuovi servizi “smart”, nuovi sistemi all’avanguardia saranno inseriti in tutte le strutture che permettono ciò.
  3. Smart energy: sistemi più sostenibili ed efficienti rispetto a quelli precedenti saranno utilizzati con l’obiettivo di ridurre i consumi energetici e minimizzare gli sprechi di energia .

Anche Eye-Tech sta contribuendo alla digitalizzazione delle aziende dei propri clienti, soprattutto per quanto riguarda progetti basati su realtà aumentata e mixed reality, ambito che secondo l’ultimo CES tenutosi a Las Vegas saranno il tema principale della digitalizzazione per tutto il 2018.

Sempre in tema di digitalizzazione, il Ministero dello Sviluppo Economico in questi ultimi mesi ha lanciato un’importante iniziativa per sostenere la digitalizzazione delle PMI mediante dei voucher. Come riportato sul sito del Ministero, questi voucher sono una misura agevolativa per le micro, piccole e medie imprese che prevede un contributo di importo non superiore a 10 mila euro, finalizzato all’adozione di interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico.

Vuoi digitalizzare la tua azienda? Lo staff di Eye-Tech che sarà a tua completa disposizione!

Read More
sistema ispezione Eye-Tech
Sistema BugDetector multi-camera per l’ispezione di pellicole plastiche

BugDetector è il nome del nuovo prodotto nato in casa Eye-Tech. Si tratta di un innovativo sistema multi-camera per l’ispezione di pellicole plastiche, sviluppato nell’ambito di un progetto con l’azienda AMB spa di San Daniele del Friuli (UD), realtà industriale a livello internazionale che da quasi cinquant’anni produce imballaggi ad alta barriera per il settore alimentare.

Il punto di forza di BugDetector è un avanzato software di elaborazione video basato su algoritmi di intelligenza artificiale, in grado di rilevare la presenza di imperfezioni e/o di insetti accidentalmente finiti sulla superficie delle pellicole plastiche ad uso alimentare.

Oltre a questo software, il sistema utilizza anche specifiche telecamere lineari ad alta definizione con il supporto di un illuminatore backlight a led.

Di seguito alcune immagini dell’apparecchiatura installata sull’impianto di AMB:

 

Sei interessato ad un sistema di visione artificiale per il controllo della qualità simile a questo? Non esitare a contattarci.

Read More